Dic 7th

CAMPIONATO DI ECCELLENZA REGIONALE- 13° GIOR. URBANIA CALCIO vs MARINA CALCIO

Posted by with No Comments

URBANIA CALCIO vs MARINA CALCIO   1 – 1

URBANIA: Staffoggia 7,5, Rossi 6 ( 70′ Patrignani 6 ), Labate 7, Giovannelli 6,5, Renghi 6,5, Temellini 6, Cantucci 6,5, Bichiarelli 6 ( 70′ Cerpolini 6 ), Fraternale 5,5, Bozzi 7, Lucciarini 6,5. A DISP. Pagliardini, Rocco, Calabresi, Catani, Sacchi, Sebastianelli, De Bartoli. ALL. Simone Pazzaglia 6,5

MARINA:  Castelletti 6,5, Ribichini 6,5, Martedì 7,5, Rossetti 7, Marini 7, Baldi 7, Gregorini 7,5 ( 82′ Gabrielloni ng ), Savelli 7,5 ( 84′ Simone ng ), Pierandrei 6 ( 88′ Bassotti ng), Baldini 7 ( 76′ Domenichelli 6,5 ), Gagliardi 6 ( 58′ Maiorano 6,5 ). A DISP. Casagrande, Droghini, Pigliapoco, Bronzini. ALL. Igor Giorgini  7 ( Sostituisce Mariani squalificato)

ARBITRO: Claudio Racchi di Ancona 6,5

ASSISTENTI: Alberto D’Ovidio di Pesaro – Simone Giacomucci di Pesaro

RETI: 64′ Gregorini, 92′ Labate

NOTE: Giornata di sole, temperatura mite, terreno in condizioni eccezionali, spettatori 400 circa, 74′ Espulso dirigente dell’Urbania. Ammoniti: Fraternali e Bozzi. Angoli 6 – 4 per il Marina. Tempi: 45′ + 2′ – 45′ + 4′.

CRONACA

Il Più bel Marina di sempre quest’anno esce con un pareggio estremamente penalizzante dopo la strepitosa partita disputata. Il Marina delle grandi occasioni! bella come una regina, con la determinazione giusta e la consapevolezza di giocarsi alla pari qualsiasi partita.  Lo spauracchio Urbania saltato a piè pari con il rammarico del fatal 92′ minuto, che strozza in gola il grido della vittoria. Fa niente, di fronte ad una prestazione di siffatta levatura ogni obbiettivo è raggiungibile. 6′ Azione combinata con Pierandrei per Baldini e cross di quest’ultimo per Gagliardi che scivola al momento del tiro. 14′ Occasionissima per il Marina con il tiro di Gregorini che Staffoggia non trattiene, Ribichini ben appostato è sorpreso da tanta grazia, tira come puo’ ma sbuccia e schiaffeggia il palo. 16′ Rischio rigore in area Marina quando Marini e Savelli stringono in mezzo Fraternale, che cade in area, ma l’arbitro dice di no. 34′ Bomba di Gregorini fuori d’un soffio, 37′ Penetrazione di Cantucci che viene contratto al momento del tiro. 37 Tocca a Cantucci tentare la via del goal con una pericolosissima penetrazione in area; bloccato il tiro dai difensori ospiti. 37′ Assolo di Baldini, che si fa largo in area ma viene murato sul tiro. 47′ con la doppia parata di Staffogia, su Baldini e in sequenza la inzuccata di Pierandrei, il Marina inizia il secondo tempo in gran spolvero, chiudendo tutti i varchi ai locali e spingendo da tutte le posizioni. 55′ Diagonale di Baldini deviata in angolo. 59′ l’unica occasione pericolosa per l’Urbania quando si è accesa una mischia furibonda davanti a Castelletti , con la palla ballerina sulla linea di porta senza che nessunao la spinga in rete. Da questo momento solo e soltanto Marina fino al 92′ con l’altra occasione per i locali che ha portato al pareggio. 61′ Clamoroso errore di Pierandrei, quando ricevuta palla in area da Gagliardi si libera e a porta spalancata tira alle stelle. ma la rete è nell’aria, e al 64′ tocca ancora a Gregorini sbrogliare la matassa con il fantagoal del Momentaneo vantaggio. Innesca Maiorano sulla sinistra per Pierandrei, che infila la palla nel pertugio giusto per raggiungere Gregorini a fondo campo, la mezzala di Giorgini ( Oggi splendido sostituto di Mariani), inventa un interno ad effetto da lasciare di stucco tifosi e portiere per un goal da cineteca destinato come materiale didattico a chi del centravanti vuol farne un mestiere. Palla tra le mani di Staffoggia e la traversa…Dybala Docet!!! 69′ Azione personale di Pierandrei con tiro deviato in angolo. 70′ Ancora Maiorano per Pierandrei che di testa spedisce fuori. 75′ Tocca a Domenichelli provare il raddoppio ma rinuncia al tiro per imbeccare un compagno ma la palla finisce fuori.81′ Il Baby terribile Baldi, se ne va sull’out destro fino al limite dell’area per sparare poi una cannonata finita fuori d’un soffio. 92′ nell’unica penetrazione in attacco Patrignani da fondo campo riesce in mettere in area una palla impossibile che elude tutte le gambe di un’area affollatissim, e sulla deviazione di un difensore ospite Labate tocca e realizza, per un premio forse esagerato toccato ai locali.

Aldo Nicolini