Nov 28th

CAMPIONATO DI ECCELLENZA REGIONALE. 12° GIOR. MARINA CALCIO vs SAN MARCO SERVIGLIANO/ LORESE

Posted by with No Comments

MARINA CALCIO – S.MARCO/LORESE   0 – 1

MARINA: Castelletti 6,5, Medici 6 ( 53′ Droghini 6), Martedì 7, Rossetti 7, Marini 6,5, Baldi, 6 Gregorini 6 ( 77′ Savelli 5,5 ), Gagliardi 6,5 ( 59′ Domenichelli 5,5 ), Pierandrei 7, Baldini 6,5 ( 88′ Bassotti ng ), Ribichini 6 ( 80′ Gabrielloni 5,5 ). A DISP. Casagrande, Simone, Maiorano, Pigliapoco.  ALL.. Nico Mariani 6

SAN MARCO LOR.: Testa 7,5, Tomassetti, Pompei 7, Gesue’6,5, Aliffi 7, Mallus 7,5, Frinconi 6 ( 24′ Fuglini 6,5 ), Juvale’ 6, Galli 7, Censori 6,5 ( 90′ Tracanna ng ), Mattioli 6 ( 83′ Paglialunga ng ). A DISP. Ferretti, Simonelli, Ley, Jommi. ALL. Renzo Morreale 7

ARBITRO:Andrea Traini di San Benedetto del tronto 5,5

ASSISTENTI: Emanuele Amaorello di Pesaro – Cristian Cantalamessa di San Benedetto del Tronto

RETI: 14′ Galli

NOTE: Giornata grigia, con temeperatura abbastanza fredda, terreno in condizione criticabili, spettatori 150 circa. Angoli 5 – 1 per il Marina. Tempi: 45′ + 1′ – 45′ + 5′

ESPULSI:  47′ Niko Santini Team Manager del Marina – 75′ Nico Mariani allenatore Marina

                                                                  CRONACA

Il Marina nella giornata in cui doveva dare un alto valore al campionato fin qui disputato, perde smalto lucidità e partita facendosi risucchiare a centro classifica. Sconfitta senza attenuanti, avvenuta per un episodio, daccordo, sfortunato o di incomprensione tra Baldi (2002 ) e Castelletti, ma comunque senza nessun spunto efficace per recuperare se si esclude una rovesciata di Pierandrei sul finire partita. La squadra ha attaccato di più e ci ha provato costantemente ma sono mancate le caratteristiche che ha contrddistinto il Marina nel suo percorso fin qui; velocità, raziocinio, improvvisazione. alla fine la squadra di Morreale merita anche la vittoria per aver difeso il risultato con i denti e con la tranquillità,e con una difesa diretta da un Mallus strepitoso. Gia dopo 45” il Marina ci prova con Baldini, che raccoglie un cross di Pierandrei costruito dopo una fuga sulla destra. 3′ Martedi dopo fuga solitaria sulla sinistra dribla a rientrare poi crossa teso a centro area, Mallus si avvita e respinge in tuffo rasoterra, ma per far questo smanaccia con un gomito la palla, L’arbitro dice che non c’è fallo. 12′ tocca a Castelletti intervenire su uno spiovente lungo  destinato a Galli anticipandolo in uscita. 14′ il Fatal destino compie la sua opera, Lancio dal centrocampo ospite, Baldi nel tentativo di arginare l’accorrere di Galli appoggia dietro al proprio portiere che sorpreso si vede scavalcato dalla palla che Galli deve solo ” accarezzare ” per spingerla in rete. Due minuti dopo c’è il tiro di Baldini che però finisce fuori. 21′ Ancora Pierandrei sulla destra che si esibisce in un assolo efficace, arrivato sul fondo effettua il passaggio lungo per Gregorini che di testa spedisce in porta. Testa para a terra anche se con difficoltà. 36′ scambio veloce sulla tre quarti tra Baldini e Ribichini; Il cross lungo raggiunge Gagliardi che al momento del tiro viene murato da Mallus. il tempo finisce con l’azione personale di Medici che dal fondo crossa su Testa invece che a qualche suo compagno. L’inizio del secondo tempo 47′ minuto, comincia con l’espulsione, apparentemente senza motivo, del Team Manager del Marina. un minuto dopo 48′ furibonda mischia in area San Marco ma Baldini sparacchia fuori. 55′ Mattioli prova da fuori ma Castelletti è pronto. 72 ‘ Testa salva i suoi dalla capitolazione andando a smanacciare la palla Rovesciata da Pierandrei con un gesto atletico stilisticamente perfetto, 74′ Tocca a Gesue’ provare da fuori con esito negativo. 80′ l’episodio più contestato con la Punizione tirata da Rossetti, la palla sbatte su un braccio allargato in area ospite ma per Traini, arbitro della contesa, va bene cosi. Non dimentica per al 76 ‘ di cacciare dalla panchina il tecnico del Marina, Nico Mariani, reo non si sa bene di cosa in quanto seduto e tranquillo. 87′ Juvale’ sbaglia il possibile raddoppio quando dopo un dribbling si trova a tu x tu con Castelletti ma tira in braccio al portiere locale. poi il Game Over di Traini. S Marco che riprende fiato e Marina che subisce uno stop. C’è tempo per riprendersi. 

Aldo Nicolini