Ott 4th

CAMPIONATO DI ECCELLENZA MARCHE: 4° GIOR. – F.C.VIGOR SENIGALLIA vs MARINA CALCIO 70

Posted by with No Comments

FC VIGOR SENIGALLIA  vs  MARINA CALCIO   2 – 2

 

V.SENIGALLIA: Tavoni 5,5, Savelli ng ( 7′ Guerra 5,5 ), Rotondo 6 ( 59′ Orlietti 5,5 ), Sassaroli 6,5, Magi Galluzzi 6, Vitali 6, Carbonari 6,5, Siena 6,5 ( 74′ Morganti 5 ), Pesaresi 6,5 ( 39′ Cinotti  5 ), D’Errico 6,5, Nacciarriti 6 ( 54′ Piergallini 5,5 ). A DISP. Roberto, Sanviti,Marzano, Tomba. ALL. Massimiliano Guiducci 5,5

MARINA: Castelletti 6,5, Baldi 7, Ribichini 6, Rossetti 6,5 ( 88′ Simone ng ), Marini 7, Medici 6, Gregorini 7,5, Savelli ng ( 13′ Gagliardi  6,5 ), Pierandrei 7 ( 77′ Gabrielloni ng), Baldini 7,5 ( 85′ Noviello ng), Domenichelli 6,5. A DISP. Menghini, Fabretti, Matera, Pigliapoco, Bassotti. ALL. Niko Mariani 7

ARBITRO: Andrea Terribile di Bassano del Grappa 6,5

ASSISTENTI: Riccardo Eleuteri di Fermo – Emanuel Luigi Amorello di Pesaro

RETI: 4′ Pesaresi ( V.S. ), 32′ Gregorini ( M ). 68′ Pierandrei ( M ), 82′ Ribichini (M. autorete )

NOTE: Giornata di sole,Temperatura mite, terreno in condizioni eccezionali,lo splendido tappeto in sintetico del Biancheli offre uno spettacolo di per se fantastico, spettatori  800 circa. Tempi: 45′ + 2′ . 45′ – 3′

CRONACA

Parte a tutto gas la Vigor S. che domina x intero la prima mezzora. Di questa frazione i 10′ minuti iniziali sono stati letali x il Marina che ha subito 3 occasioni da goal nitide dagli avanti locali, il rigore realizzato poi da Pesaresi, ed un palo. Poi il Marina si riorganizza e indirizza la partita, su canoni di un certo equilibrio. Dopo appena 16 secondi Sassaroli dalla distanza centra il palo, con la palla che rimbalza sulla schiena di Castelletti poi carambola in angolo. 2′ Siena entra di testa di prepotenza ma gira alto. 3′ minuto fallo su Savelli Andrea in area, ci è sembrato Medici l’autore del fallo.  Il seguente rigore viene realizzato da Pesaresi sulla dx di Castelletti. dopo svariate puntate in avanti arriva il momento del Marina che al 30′ vede Gregorini con una botta a fil di palo. al 32′ Baldini dall’out esterno imbecca Gregorini che al volo fulmina Tavoni. è il pareggio che ci voleva per i ragazzi di Mariani. 36′ Tocca all’ex Nacciarriti tentare la via del goal ma il suo tiro incoccia l’incrocio per il nulla di fatto.38′ Ancora il Marina pericoloso con Pierandrei che manca una facile deviazione davanti a Tavoni, dopo suggerimento di Domenichelli. 45′ ancora brivido al Bianchelli quando Gregorini spedisce fuori d’un soffio una bomba da fuori. Il secondo tempo è tutto del Marina che conquista il centrocampo, e fa soffrire le pene dell’inferno alla Vigor Senigallia, con Gregorini, Baldini e Gagliardi che la fanno da Padroni. 58′ Fantastico Tavoni che si esibisce in doppio intervento: prima sulla testa di Pierandrei, poi sulla zampata di Marini a colpo sicuro, ma forse il portierone locale èstato aiutato da qualche compagno. al 60’tocca a Castelletti esibirsi su una ” frescaccia ” di Medici che si fa soffiare la pù innocua delle palle sulla linea di fondo, da D’Errico, il quale si accentra e prova la botta, ma Castelletti in uscita a valanga sui piedi salva porta e risultato.62′ Tocca Baldini far tremare Tavoni ma il n.1 locale salva all’angolo basso. 66′ Domenichelli prova un diagonale perfido sul quale Tavoni para a terra. 68′ il Marina passa in vantaggio quando Domenichelli dalla destra spedisce al centro un pallone neanche tanto forte, Tavoni manca la deviazione e Pierandrei di testa realizza la rete. Il giusto premio per una pressione sempre asfissiante che aveva chiuso gli uomini di Guiducci nella loro metà campo. 71′ Baldini evita un paio di contrasti , e si invola verso la porta di Tavoni, Orlietti al limite lostende, l’impressione è quella di una CHIARA OCCASIONE DA GOAL! ma l’Arbitro bene appostato decide per  il giallo facendo liberare il fiato a quanti si aspettavano il rosso diretto. 82′ il Marina paga un’ulteriorepesante pedaggio alla sorte, quando con la Vigor in area, un tiro di Vitali destinato fuori, incoccia una caviglia di Ribichini e finisce in rete. Marina penalizzato e premio forse abbondante per una Vigor con la lingua di fuori. Da questo momento i ragazzi di Mariani in preda a delusione cocente tirano i remi in barca, e la Vigor arriva alla fine senza più correre rischi  

Aldo Nicolini