Dic 12th

CAMPIONATO DI ECCELLENZA MARCHE. 14° GIOR. – MARINA CALCIO 1970 vs GROTTAMMARE CALCIO 1899

Posted by with No Comments

MARINA CALCIO vs GROTTAMMARE CALCIO     1 – 0

MARINA: Castelletti 8, Martedi 7, Maiorano 6,5 ( 52′ Gagliardi 6,5 ), Rossetti 7 ( 79′  Simone 6,5 ), Nicola Marini 7, Baldi 7,5, Gregorini 6,5 ( 75′ Droghini 6,5 ), Savelli 7, Pierandrei 7,5 ( 80′ Bassotti ), Baldini 6,5 ( 59′ Gabrielloni, Ribichini 6,5. A Disp. Casagrande, Domenichelli, Pigliapoco, Bronzini. All. Nico Mariani 7

GROTTAMMARE: Beni 8 ( 64′ Palanca 6,5 ), Ferrari 6, Orsini 6,5, Carboni 7, Marini Mattia 6, Pagliarini 6,5,  Jallow 7,5, Haxhiu 6 ( 69′ Amadio ), Ciabuschi 5,5, De Panicis 6,5, Crescenzi 6 ( 77′ Nallira 6). A DISP. Laci, Acciarri, De Cesare, Bruno  ALL. Manolo Manoni 7.

ARBITRO: Alessio Ercoli di Fermo 7

ASSISTENTI: Laura Gasparini di Macerata – Federico Sannucci di Macerata

MARCATORI: 67′ Pierandrei

NOTEGiornata di sole, temperatura mite, terreno in condizione scadenti, ancorche allentato dalle piogge dei giorni scorsi. spettatori un centinaio circa. ammoniti: Nicola Marini e Gagliardi per il Marina. Marini Mattia per il Grottammare. tempi: 45’+0′ – 45’+5′

                                                                                        CRONACA

Portieri sugli scudi; un rigore parato per parte, con il contorno di un paio di paratissime per entrambi che hanno reso avara di reti da una partita a tratti anche bella per effetto delle manovre ficcanti delle squadre. Grande partita del Grottammare che mette in difficoltà il Marina a centrocampo, almeno nel primo tempo dominato per larghi tratti della gara. Poi le ficcanti incursioni di uno Jallow scatenato che ha costretto i ragazzi di Mariani a ripetuti falli tattici per arginarlo. Quando ciò non è stato possibile ci ha pensato Castelletti a fare il resto. Il Marina ha sofferto le pene dell’inferno per tutto il primo tempo, non riuscendo a trovare gli sbocchi necessari per cambiare l’esito della partita, e quindi i meriti aumentano per aver portato a casa una vittoria, scaturita per un episodio ma che poi ha controllato con la dovuta tranquillità anche aiutata dal calo degli ospiti nell’ultima mezzora. Pronti via; sono trascorsi appena 55 secondi e già rigore per gli Ospiti, per atterramento di De Panicis ( o almeno ci è sembrato ), Carboni non riesce a spiazzare Castelletti che para con il brivido della palla ballerina in area, e il Marina spazza dopo qualche calcione alla sperindio. 2′ ancora Castelletti para un tio a terra dal limite dell’area. 8′ Un lancio di Maiorano sorprende la difesa ospite mettendo palla al piede a Pierandrei che penetrato in area spara un fendente all’angolo lontano, Beni ci arriva ma la palla rimane bllerina in area senza che nessuno del Marina sia pronto alla deviazione. 11′ il Grottammare ci prova con una combinazione sulla destra sempre per ” colpa ” di Jallow, partito veramente forte in questa partita. tiro finale fuori. Dopo un tentativo di Ribichini finito alto al 14′  Tocca a Jellow 18′ approfittare di uno scivolone di Rossetti per involarsi in solitudine verso Castelletti; Tiro secco all’angolo sinistro basso di ” Pickford ” Castelletti che con uno scatto felino smanaccia e devia. 22′ De Paniciis penetra bene sulla sinistra, arrivato sul fondo crossa teso a centro area per Jellow che non intuisce, la palla attraversa tutta la porta per perdersi poi sul fondo. 25′ Gregorini batte una punizione in area, che arriva all’altro lato dell’are sulla testa di Baldini, Inzuccata perfetta ma Beni anche se preso in controtempo compie la più strepitosa parata della giornata che gli vale il premio del migliore in campo alla pari del suo dirimpettaio anche se ha parato di più. Difficilissima e bellissima la paratona di Beni. 26′  Orsini frana su Pierandrei in area, il rischio rigore è forte, ma la posizione perfetta del direttore di gara dice che si deve continuare, e forse ha avuto ragione. 43′ il tempo si chiude con un’altra parata importante di Castelletti oggi quasi imbattibile. 46′ e 52′ ancora Castelletti para su Ciabuschi e De Paniciis. 55′ Imperiosa penetrazione in area di Pierandrei che viene steso probabilmente da Carboni. Rigore chiaro e lo stesso Pierandrei si fa ammaliare da Beni che para in tuffo disteso all’angolo basso. 64′ Il Grottammare deve rinunciare al suo portiere per una distorsione ad una caviglia’a seguito di una uscita a terra, al suo posto entra il giovanissimo Palanca 2001.  66′ Prova Savelli il tiro dalla distanza. Ora il Marina gioca meglio con più tranquillità e raziocinio controllando  la partita con sufficiente sicurezza. 67′  La rete di Pierandrei, inserimento velocissimo ad anticipare i difensori sul cross dall’esterno di Ribichini, piattone sul primo palo rasoterra e goal partita confezionato. 80′ tocca tocca a Carboni far venire i sudori freddi ai supporter del Marina quando non devia una palla ballerina davanti a Castelletti. 89′ Ultimo brivido da Ciabuschi che riesce a deviare un cross di testa a Castelletti immobile ma la palla è fuori. Poi tutti negli spogliatoi.

 

Aldo Nicolini