2019/2020

                                                                                      CAMPIONATO DI ECCELLENZA REGIONALE                                2019 / 2020                                                                                                                                                                                                                                                                                LA DIRIGENZA

 

Presidente:  Sandro Santini

Vice Presidente: Fabrizio Carletti

 Segretario: Maurizio Ferri                                                                   Segreteria : Giuseppe Flo’>
                                                                  <Team Manager: Niko Santini                         
 Amministratore: Mario Brunetti

            Revisore dei Conti: Claudio Droghini                         

                                                                                                                                                     

<Uff. Stampa: Aldo Nicolini

<<<Dir. Accompagnatore: Francesco Greganti

Dir. Accompagnatore: Sandro Bartozzi>>>>>

 

 

 

LO STAFF TECNICO

 

                                         

                 
DA SX: COACH Nico Mariani – Assistent Coach: Igor Giorgini – ALL.Portieri: Manuel Montini
 IL FILM DEL CAMPIONATO                                                                     Tutto il Campionato partita x partita

2° Gior. Atletico Alma Fano – vs Marina Calcio

       Atletico Alma – Marina Calcio   0 – 1

ATL ALMA: Pollini 5,5, Marongiù 6,5, Ambrogi 5( 56′ Benvenuti 5,5), Bartoli 6,5, Gabbianelli 6 ( 91′ Vitali ), Urso 5,5 ( 69′ Grossi 5), Zingaretti 6,5, De Angelis 6,5 ( 80′ Gambelli sv), Carsetti 5,5, Giunchetti 5, Cremonini 6, A DISP. Bacciaglia, Grossi, Saurro, Moretti, Rivelli, Torcoletti. ALL. Omiccioli 5
MARINA; Castelletti sv, Baldi  6,5, Martedi’6,5, Rossetti 7, Marini 7,5, Medici 7,5, Gregorini 6,5( 73′ Gagliardi 6 ), Savelli 7, Gabrielloni 7 ( 69′ Pierandrei 6,5 ), Baldini 7 ( 83′ Noviello sv ) , Domenichelli 6,5 ( 78′ Ribichini 6,5. A DISP. Menghini, Simone, Droghini,Pigliapoco, Bronzini. ALL. Nico Mariani 7
ARBITRO: Leonnardo Salvatori di Macerata 6,5
ASSISTENTI: Elettra Ribera di Fermo – Nicolo’ Raschiatore di San Benedetto del Tronto
RETI: 15′ Gabrielloni
NOTE: Giornata piovosa, terreno in condizioni discreti anche se un po scivoloso, Cielo coperto, spettatori un centinaio circa. TEMPI: 45’+ 1′   – 45′ + 5′.  AMMONITI: 61′ Carsetti per ATL ALMA. Medici per il Marina. ANGOLI 4 – 1 per il Marina  
                                                                           CRONACA

Gran partita del Marina in quel di Bellocchi, al cospetto di un Atletico Alma per niente dimesso ne arrendevole. i Ragazzi di Mariani sono stati compatti e attenti tanto da  farla da padroni per tutto il primo tempo, Tanto da padroni da non concedere ne terreno e occasioni ai locali. Partenza al piccolo trotto; 15′ di scaramucce senza grandi acuti, poi il Marina guadagna una punizione dai 25 mt, la violenta battuta di Baldini centra il montante alla dx di Pollini, attraversa tutta la porta, colpisce l’altro montante e ritorna in campo dove Gabrielloni, attento, non perdona e gonfia la rete. Marina in vantaggio. 19′ azione del Marina ad ampio raggio con Baldini che spinge sulla sua sinistra, apertura totale verso il versante opposto, dove Gregorini gira su Domenichelli di prima intenzione, cross dal fondo; Gabrielloni è ancora pronto Ma Pollini anticipa. 23′ Doppia parata di Pollini in aria la prima a terra la seconda sulla bordata di Baldi dai 30 mt. 32′ azione personale di Cremonini, ma troppo decentrato non può fare altro che tirare fuori. 36′ altra ottima azione per il Marina Con Savelli che imbeccato da Marini tira alta un ghiotta opportunità. 40′ ancora Gabrielloni da buona posizione ma il tiro è fiacco ed è facile preda di Pollini. 48′ Occasione per L’Atletico Alma con  Zingaretti che in scivolata colpisce di esterno ma decentrato. Siamo nella parte centrale del secondo tempo con i ragazzi di Omiccioli che spingono anche in maniera disordinata,senza tuttavia creare grosi grattacapi al Marina.  I ragazzi di Mariani lottano compatti su ogni palla senza cedere un metro di terreno, Dietro Marini e Medici hanno eretto un muro invalicabile,  e per i locali è tutto piu’ difficile. Di contro il Marina si affida a qualche ripartenza veloce cercando di chiudere la partita.  51′ pregevole spunto di Domenichelli che sul fondo butta dalla parte opposta in area, Baldini in ritardo colpisce male. 59′ prima parata di Castelletti su incursione di Cremonini. 61′ Rete annullata a Carsetti ma la posizione a ridosso del palo non lasciava dubbi.  71′ Domenichelli, Baldini, a seguire per Pierandrei la botta di prima intenzione è deviata da un difensore. 84′  secondo tentativo dell’atletico Alma con Cremonini ma Castelletti a terra para con tranquillità. Poi tutti negli spogliatoi con il Marina a gioire x ilbitz esterno e i ragazzi di omiccioli a testa china.

aldo nicolini

 

1° Gior. – Marina Calcio vs Porto D’Ascoli

Marina – P.to D’Ascoli   0 – 1

MARINA CALCIO: Castelletti, Baldi, Martedi’, Savelli F.( 91′ Matera ) Marini, Medici, Gregorini ( 90′ Bassotti ), Domenichelli ( 73′ Gagliardi), Gabrielloni, Noviello ( 67′ Baldini ), Bronzini ( 79′ Testa ) A DIP. Menghini, Simone, Fabretti, Baldini,Gagliardi, Pigliapoco, ALL. Niko Mariani

PORTO D’ASCOLI: Di Nardo, Petrini, Dolegowsky ( 63′ Trawally) Sensi, Vallorani, Rossi,Valentini ( 66′ Yallow ),Gabrielli, Pietropaolo ( 63′ Lazzarini), Napolano, Ciarmela. A DISP.Cannella, Tassotti, Traini, Lala, Vespa, Vannicola. ALL. Nico Stallone

ARBITRO: Andrea Giorgiani di Pesaro ASSISTENTI: Emanuel Amorello di Pesaro – Luigi Domenella di Ancona

RETI: 87′ Napolano

NOTE: Giornata calda con leggera brezza da est, spettatori 200 circa terreno in condizioni ottime solo in apparenza, tempi: 45′ + 0′ – 45′ + 4′ angoli: 7 – 4 per il Marina

CRONACA

Partita non proprio esaltante ma piena di contenuti importanti almeno per il Marina che si è visto sbeffeggiato sul filo di lana dove un pareggio sarebbe stato più giusto. Alla fine il Porto d’Ascoli p0trebbe anche aver meritato la vittoria, in funzione di una gara molto accorta, tenendo ben chiusa l’area dove il Marina nonostante ripetuti tentativi non è riuscita a far breccia con continuità, ma sopratutto per le velocissime ripartenze del secondo tempo che hanno alla fin avuto ragione della difesa locale nonostante una prestazione importante di tutta la squadra. Contro il Porto d’Ascoli le partite non sono mai rilassanti, mai banali, la squadra locale priva delle colonne Pierandrei, Maiorano, Ribichini, ha sfornato una prestazione maiuscola forse inaspettata. 4′ prima azione di disturbo del Marina, con Noviello che impegna Di Nardo con una parata a terra. 16′ Indecisione in area Marina, con Pietropaolo lesto ad approfittare, aggira il suo marcatore, ma sbilanciato tira alle stelle. 19′ Azione in area ospite con Domenichelli pronto al tiro ma la palla è deviata da un difensore. sul conseguente angolo c’è il nulla di fatto. 21′ azione sulla sx di Gregorini, veronica a rientrare e tiro a giro, violento ma alto. 29′ Numero e tiro alto di Napolano. 31′ Napolano imbecca Petrini portatosi al limite, dell’area ospite, Gran destro con Castelletti che risponde con sicurezza. 34′ Tocca a Domenichelli effettuare una mezza girata, Di Nardo para in presa alta. 37′ stupenda rete di Domenichelli che in area arriva ad inzuccare sulle nuvole, la rete e da cineteca ma l’arbitro annulla per presunta carica su un difensore. Una cantonata del Sig. Giorgiani. 47′ Uscita a Valanga di Castelletti che salva su Valentini, 61′ l’azione più nitida del Marina con Domenichelli per Noviello, pronto il cross in area pennellato su Gabrielloni, la facilissima girata di testa è alta sopra la traversa. occasione goal sfumata. 80′ Bomba di Ciarmela che sibila a fil di palo, 81′ Castelletti è superato ma sulla linea Marini libera dal quasi goal. Ora il Porto agisce soltanto con ripartenze veloci sui continui attacchi del Marina che pressa alla ricerca del goal partita. 83′ Napolano davanti alla sua difesa lancia lungo Trawally, ma il colored dopo aver superato tutti inciampa sulla palla e l’occasione sfuma. 85′ la svolta della partita: punizione centrale davanti l’area del Porto d’Ascoli , la punizione di Gregorini è alla Pirlo, un taglio a giro destinato all’angolo alto sulla destra di Di Nardo, ma il Portierone ospite compie la piu incredibile parata della giornata, salvando i suoi dalla capitolazione. due minuti dopo, 87′ discesa di Ciarmela, cross perfetto per Napolano che di testa colpisce male, la palla sbatte a terra poi schizza in alto, schiaffeggia il palo e Castelletti è battuto. 91′ Show di Castelletti che fuori area anticipa di testa due avversari arrivati a tu x tu, intercetta di testa con la palla che si impenna poi la strepitosa sforbiciata in sospensione che sapeva tanto di Carletto Parola, e il rischio del raddoppio ospite che se ne va. Poi il fischio finale per una vittoria del Porto d’Ascoli che sa tanto di beffa per il Marina.

Aldo Nicolini

 

2° TURNO COPPA ITALIA DILETTANTI

VIGOR SENIGALLIA – MARINA   3 – 1

VIGOR SEN.: Tavoni, Rotondo (86′ Marzano ), Guerra, Sassaroli ( 66′ Pesaresi Al. 84′ Orlietti ), Magi Galluzzi, Andrea Savelli, Carbonari, Siena ( 92′ Tomba), Pesaresi Denis, Cinotti ( 64′ Nacciarriti ), Piergallini. A DISP. Roberto, Sanviti, Morganti, D’Errico. ALL.Massimiliano Guiducci

MARINA CALCIO : Castelletti, Baldi, Droghini ( 46′ Fabretti ), Gagliardi ( 83′ Simone ), Marini, Medici, Gregorini, Rossetti ( 46′ Noviello ), Bronzini, Baldini ( 65′ Domenichelli ), Bassotti ( 46′ Gabrielloni. A DISP. Menghini, Savelli fr,Pigliapoco, Spallacci. ALL. Nico Mariani

Arbitro: Andrea Traini di San Benedetto del Tronto

Assistenti: Simone Tidei di Fermo – Laura Gagliardi di Macerata

Reti: 26′- 34′- 80′ R. Denis Pesaresi ( VS )- 30′ Gregorini ( M )

NOTE: Giornata di sole, Temperatura estiva, splendino il manto in sintetico del Bianchelli, spettatori 350 circa. Tempi: 45′ + 0′ — 45’+4′. Ammoniti: 35′ Gagliardi ( M ) – 91′ Marzano VS.

CRONACA

Poco da fare per un Marina che ha retto i ritmi e gli urti degli avanti Vigorini per un tempo abbondante. Poi la differenza tecnica, e la ricchezza dei singoli della squadra locale ha fatto la differenza, anche se a noi la Vigor non ha dato l’impressione della squadra schiacciasassi che potra’ infastidire un’Anconitana, un Porto d’Ascoli e Valdichienti Ponte; Troppi errori in fase di fraseggio, troppo leziosi sul finale. Il Marina senza cinque titolari importanti, Pierandrei, Maiorano, Savelli, Ribichini, con Noviello e Gabrielloni a mezzo servizio, e con il punteggio dell’andata che la penalizzava, ha giocato con impegno e grinta in quasi tutte le zone del Campo cercando di fare quello che oggi sembrava impossibile. Il Risultato in bilico fino al 34′ alimentava qualche speranza, anche perchè i locali non davano l’impressione di voler ammazzare la partita. Due sospetti, forse più di sospetti, fuori gioco nelle prime due reti di Denis Pesaresi hanno fatto il resto. 11′ Piergallini ben servito in velocita, si presenta in ritardo davanti a Castelletti che di tuffo sbroglia. 12′ Sassaroli spedisce un diagonale lunghissimo sul palo lontano di Castelletti che aveva valutato fuori il tiro. 26′ Punizione dalla tre/quarti destra della Vigor di Sassaroli, Carbonari spizzica e centra il , Pesaresi sulla linea diporta è più sorpreso che segugio, realizza di piatto ma guarda l’assistente in attesa di un fischio, che non ci sarà, per il netto fuori gioco, e Vigor in vantaggio. 30’Gregorini da fuori area disegna una traiettoria superba con una punizione magica e il pareggio è cosa fatta. 34′ Pesarensi lanciato in profondità ( con un grosso sospetto sulla posizione di fuori gioco )sorprende la difesa ospite stranamente aperta e sbilanciata, Gran diagonale, palo interno e palla in rete. per il 2 – 1. 54′ azione sulla sinistra Vigorina, Cinotti appoggia a rientrare la palla finisce a Carbonari che inghiotte una occasionissima. 62′ Tocca a Piergallini, incrociare i “guantoni” con Castelletti, ma il portiere del Marina c’è e para a terra in tuffo. la più bella azione combinata della Vigor con Siena Piergallini Carbonari, ma in prossimità dell’area il filo si ” intrecia ” e Marini libera uscendo dall’area palla al piede. 79′ Fabretti inciampa sui piedi di Piergallini in area e per Andrea Traini c’è l’ovvio rigore che Pesaresi spedisce all’angolo sinistro spiazzando Castelletti, per il 3 – 1 che sarà poi anche il risultato finale

aldo nicolini

                                                                                                                                                                                                                                                                                                                               

1° TURNO COPPA ITALIA ECCELLENZA MARCHE
MARINA CALCIO – FC VIGOR SENIGALLIA 1 – 2

MARINA: Castelletti, Ribichini ( 38′ Droghini ), Baldi, Rossetti ( 82′ Bronzini ), Marini, Medici, Gregorini, Savelli, Pierandrei ( 61′ Bassotti ), Noviello, Baldini ( 51′ Domenichelli ). A DISP.: Casagrande, Simone, Fabretti, Pigliapoco, Spallacci, ALL. Nico Mariani

VIGOR SENIGALLIA: Tavoni, Rotondo, Savelli, Morganti ( 78′ Siena ), Magi Galluzzi, Vitali, Carbonari, Sassaroli ( 53′ Pearesi Al. ), Pesaresi De.Piergallini ( 78′ Cinotti ), Nacciarriti ( 57′ d’Errico). A DISP. Roberto, Orlietti, Sanviti, Marzano, Guerra, ALL. Massimiliano Guiducci

ARBITRO: Alessio Ercoli di Fermo

ASSISTENTI: Emanuele Bellagamba di Macerata – Riccardo Eleuteri di Fermo

RETI: 16′ Morganti ( VS), 21′ Pierandrei ( M ), 32′ Piergallini ( VS)

NOTE: Giornata difficile, temperatura soffocante in completa assenza di aria, umidita oltre i limiti tollerabili, terreno i condizioni buone, spettatori 300 circa. ammoniti: Morganti, Vitali, Sassaroli, Pesaresi D. per la Vigor Senigallia, Medici e Noviello per il Marina. TEMPI: 45′ + 2′ – 45’+3′

CRONACA

Gran bel derby quello andato in onda sul Comunale di Marina tra i locali di Mister Mariani e la Quotatissima Vigoe Senigallia. Match inedito; mai incontrate le due formazioni da quando esiste il calcio, che ha creato tanta attesa nella immediata vigilia. Tutto secondo copione? proprio per niente; Ha vinto la Vigor ma chi ha da recriminare sono proprio i ragazzi Del Presidente Santini, autori di una prestazione a tutto tondo, sempre in partita, fino a che la Vigor è stata sorretta dalla condizione fisica, il calo del secondo tempo ha permesso al Marina di farla da padrone e dal 60 in poi tutto Marina che chiude la Vigor nella propria metà campo incapace di reagire, cercando solo di difendere il vantaggio acquisito nel primo tempo. Mattatore il Portiere Tavoni che ha parato tutto il parabile, rigore di Noviello compreso. Sono appena trascorsi 40” quando Denis Pesaresi, si trova la palla tra i piedi in area Marina e solissimo davanti a Castelletti, effettua un tiraccio che è facile preda del portiere locale. 7′ Prima parata di Tavoni sull’inzuccata di Pierandrei dopo un lunghissimo lancio di Rossetti. 10′ Gran punizione di Noviello, il giro tagliato vede Tavoni in grossa difficoltà che respinge corto in tuffo, Marini e Pierandrei, in perfetta solitudine si ostacolano a vicenda e ” bruciano” una occasionissima. 11′ Piergallini fa la prova generale quando spinge fino a fondo campo con l’ovvio cross a centro area. nulla di fatto, e palla che finisce sul fondo. 14′ inedito TIME OUT chiesto da Guiducci, per far rifiatare i suoi. 16′ Piergallini ritenta la giocata dall’esterno,questa volta il cross trova Morganti che di testa insacca per il vantaggio ospite, 0 – 1. al 21′ Minuto, Pierandrei sfrutta un’incertezza di Vitali e si invola in solitudine verso Tavoni che non può nulla sul rasoterra del bomber locale; 1 – 1. alla mezzora; 31′, punizione fuori area Marina sulla tre quarti destra della Vigor, Il lunghissimo lancio trova la sponda di Magi Galluzzi che rimette in area dove Piergallini in tuffo non ci pensa su e raddoppia per i suoi; 1-2. 35′ il pareggio sembra cosa fatta, la punizione di Gregorini pesca Savelli ( migliore in campo ), sul palo lontano, stacco superbo e…..c’è tavoni che in qualche modo devia. il secondo tempo scrive 25 minuti di accademia quasi noiosa, poi il fallo di Pesaresi su Bassoti 75′ assegna il sacrosanto rigore al Marina: batte Noviello, ma la giornata di grazia di Tavoni non ammette distrazioni e la respinta sula sinistra salva la Vigor dal pareggio. Da questo momento in poi è solo Marina con la Vigor incapace di reagire non arriva più nella metà campo locale. 78′ Domenicheli in fuga sulla destra pesca Noviello in area che di prima intenzione effettua una giirata assassina, fuori a fil di palo, al 90′ lo stesso Domenichelli in percussione al centro sgancia un proiettile destinato a incenerire la rete i Tavoni. Il Portiere ospite compie la più strepitosa parata della giornata e salva i suoi portando a casa 3 punti importanti per il passaggio del turno. Perfetto l’arbitraggio

aldo nicolini