STAGIONE 2017 / 2018- CAMPIONATO ECCELLENZA REGIONALE. 2° GIOR. – MARINA CALCIO – AS GROTTAMMARE CALCIO

2° GIORN. – MARINA – GROTTAMMARE   0 – 1

MARINA: Giovagnoli7,5, Droghini 6,5 ( 90’ Paci sv ), Maiorano 6 Santini 5 ( 65’ Ribichini 6,5 ), Marini 5,5, Boinega 5,5, Gregorini 5,5, Savelli 5, Gioacchini 6, Ripani  6,5, Brunori 5,5. ALL G.MALAVENDA 5 A DISP. Barbini, Cerusico, Busilacchi, Gagliardi

GROTTAMMARE: Beni 7, Orsini 7, Valentini 7,5, Vallorani 7,5 ( 73’ Cameli 6 ), Di Antonio 6,5, Carminucci 6,5, Ioele 6,5 ( 52’ Palladini 6,5 ), traini 7, Ludovisi 6, Jovannisci 7,5 ( 82’ Paregiani sv ) De Paniciis 7 ( 66’ D’Angelo 7). ALL. M.Manoni 7.  A DISP. Pirozzi, Belleggia, Avellino,

ARBITRO: Sig. Angelo Moretti di Citta’ di Castello                                                                ASSISTENTI: Mattia Piccinini di Ancona, Giacomo Caporaletti di Macerata

NOTE: Campo scivoloso, per la pioggia caduta prima e durante l’incontro, giornata grigia, spettatori un centinaio circa.

RETI: 54’ LUDOVISI ( G )

AMMONITI: Carminucci e Paregiani per il Grottammare. Savelli per il Marina

Espulsi: 78’ Ludovisi per proteste, 90’ Savelli per doppia ammonizione

                                                           CRONACA

“ Nebbia “ fitta al Di Gregorio di Montemarciano, intravista già dopo i primi 10’ quando il Grottammare mette sotto il Marina in tutte le zone del campo andando alla conclusione ripetutamente, per la disperazione di Mister Manoni incapace di rendersi conto su tanta dabbenaggine da parte dei suoi. Gioco arioso, ampi fraseggi, scabi di primarepentini e frequenti, e tanta qualità in alcuni di giocatori che a volte non “ guasta ”. E il Marina? Nonostante abbia barcollato di freequente ha tenuto la partita aperta fino alla fine, un po con le buone un po con le cattive, ma sicuramente piu con la tigna e sopratutto con San Giovagnoli, che per quello che ha “ combinato “  nella prima mezzora di gioco meriterebbe 1 nove in pagella, ma purtroppo perde qualcosa nell’azione del goal ospite. Dopo appena 31 secondi è Maiorano che ringalluzzisca troppo i tifosi locali con una discesa delle sue, evita l’ultimo ostacolo a fondo campo poi in penetrazione in area crossa la centro mai nessuno dei suoi si aspetta tanta grazia. 3’ DePanicis inbeccato da un incontenibile Jovannisci, al limite del vertice dell’area di Giovagnoli, spara un diagonale secco costringendo Giovagnoli alla paratissima salva risultato. 5’ancora De Paniciis evita un avversario e mette dentro, Giovagnoli intuisce e anticipa per la deviazione finale. Ancora Giovagnoli su De Panicis, stavolta è Ioele che imbecca Jovanisci, finta e tiro, un rimpallo ad un alito da Giovagnoli favorisce DePanicis giravolta rapida ma quello che si trova davanti non è un portiere ma un “ MOSTRO “ Giovagnoli si oppone con il corpo. 7’ Punizione di Santini, Savelli stacca in perfetto tempismo, inzuccata perentoria ma Beni c’è anche se in difficoltà. Non c’è un attimo di respiro, 9’ Valentini in penetrazione sulla destra, scambia e riceve fiondando di prima intenzione, Giovagnoli vola schiaffeggia la palla che finisce sulla traversa. I tifosi locali annichiliti, Mister Manoni che smadonna come pochi, tante che al 12’ sembrava fatta la frittata. Angolo per il Marina, su tutti Marini lasciato colpevolmente solo stacca perentorio ma la inzuccata esce a fil di traversa. La partita sembra assestarsi a centrocampo,e bisogna aspettare il 22’ per un’altro sussulto, con un fallaccio in area su Giovagnoli che l’arbitro non ravvisa. Discutibile la decisione. 25’ L’ultima fiammata di De Panicis che poi sparira quasi totalmente dalla contesa . Un assolo davertigine sulla sinistra ospite, salta Droghni e tutti quelli che gli si parano davanti,  sul fondo cambia piede, e appoggia al centrodell’area, nessun compagno è pronto alla deviazione. 30’ risponde Gioacchini con una penetrazione di potenza ma il tiro finale è sull’esterno della rete.  Poi fino alla chisura del tempo c’è solo un gran battagliare a centrocampo senza finalizzazioni di rilievo. Si riprende con un presunto fallo da rigore in area Marina, Ludovisi viene strattonato in area e finisce giu. L’arbitro lascia correre. 54’ il fattaccio che porta al meritatissimo vantaggio ospite. perfetto cross, di Orsini in area Marina, Ludovisi prende il tempo a giovagnoli e lo trafigge volando più in alto di tutti. 0 – 1 . 60’ Gioacchini fallisce il raddoppio praticamente dalla line di porta con Beni a terra, su un portentoso cross di Maiorano. 65’ le pirotecniche evoluzioni Jovannisci portano il giocatore al tiro ma manca il centro d’un soffio. 66’ il Baby Brunori, rischia di marcare il Pareggio dopo una insinuazione in area ma la fretta lo fa calciare a lato. Poi due volte Jovannisci 68’ /70’ tira alto dopo azioni personali. 72’ la piu bella parata di Beni su bordata di Savelli. 78’ la grande “ FESSERIA “ di Ludovisi che si fa espellere per delle banali proteste. Da questo momento il Marina ci prova buttando nella mischia ardore e volonta, ma la stanchezza avanza e le idee non sono piu lucide. Gli ospiti si difendono con buone e cattive . 82’ Ribichini si costruisce una ficcante azione offensiva, il cross a fil di porta viene mancato sottomisura prima da Gioacchini poi da Bresciani. 88’ la partita finisce con l’ultimo tentativo di Marini di testa da calcio d’angolo. Al 90’ Savelli si fa buttare fuori per gioco pericolo e i giochi finiscono qui, con la meritata vittoria del Grttammare suula quale nessuno ha da ridire. Buono l’arbitraggio.

ALDO NICOLINI 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *