2010/2011

                                            CAMPIONATO 2° CAT. GIR. ” C ” Stagione 2010/2011

 

PRESIDENTE: Roberto Fiorenzola

 

ALLENATORE: Luca Ballini

 

 

 

IL MARINA RIPARTE CON BALLINI

Dopo i sudori freddi del novembre scorso, quando Roberto Fiorenzola decise di sostituire ” Miro” Gregori con Ballini, il Marina con una rimonta da capogiro si salva in anticipo. Ovvio che ” squadra che vince non si tocca”, ma siccome Ballini non è mai stato allenatore da ” salvezza tranquilla”, la squadra che vince viene “Toccata” eccome. anzi attua una mezza rivoluzione, sostituendo ben 11 giocatori della passata stagione, tra i quali uomini di spicco come Cantarini, Ferretti, Mattioli. Ballini attua una campagna acquisti come poche volte il Marina ha affrontato, portando alla corte del presidente Fiorenzola addirittura qualche “Pezzone da 91” come Manuele Bussoletti anema e core della gloriosa Falconarese. Osimani, dal Chiaravalle calcio, Torricini dall’USAP Polverigi, Bastianelli dalla Cameratese, il ritorno di Tommaso Cenci, Formica dalla Falconarese, Yuri Severini, Contini, ed in chiusura di campagna acquisti il Botto: Dalla Falconarese oltre a Bussoletti arriva Andrea Serafini. 1 Schianto; Ballini fa sul serio, ed alla luce di cotanto spessore tecnico gli addetti ai lavori mettono subito il Marina tra le 3 favoritissime del girone oltre al DELLA ROVERE e MONDOLFO. L’esordio con il 5-1 esterno sul Montignano  fa venire i sudori freddi agli addetti ai lavori, dopo la vittoria nel derby con il Monte, il Marina va a rifilare un perentorio 3-0 alla gloriosa Falconarese insediandosi al 1° posto della classifica in solitaria. Bisogna aspettare la 6° di campionato per vedere la Banda Ballini perdere il 1° punto, ma il pareggio è a casa del Della rovere, l’altra grande corazzata del girone. E per quanto il Marina abbia viaggiato ad una media da “capogiro” il Della Rovere è ancora a soli 2 punti. All’ 8° giornata il Pareggio di Brugnetto costa al Marina la vetta solitaria; è ARRIVATO IL DELLA ROVERE, anzi la domenica successiva l’altro pareggio con il Mondolfo ci costa addirittura il comando del girone. La domenica successiva riagguantiamo il Della Rovere, per rilasciare la vetta la domenica dopo con la sconfitta di Pontesasso.Riprendiamo i Pesaresi la domenica successiva…..oramai la vetta della classifica è una questione a due, con i continui tira e molla al comando. poi 1 paio di pareggi non proprio preventivati ci fa chiudere il ” mezzo” campionato al secondo posto Dietro al DELLA ROVERE, e davanti al MONDOLFO E PONTESASSO.Il girone di ritorno serve soltanto alle due squadre di testa per salutare il resto della compagnia, e andarsene in solitaria per un testa a testa fino alla fine. alla 20° giornata ancora parità: 46 punti a testa! Poi il Della Rovere innesta la 5° e nel giro di cinque giornate stacca il Marina di ben 6 lunghezze. Alla fine i punti di distacco saranno ben 9, in quanto il Marina perde in casa lo scontro diretto per colpa di un periodo di infortuni che non lasciano scampo. Il Della Rovere subito promosso, il Marina ai play-off con Mondolfo, Pontesasso, Arcevia. La finalissima a Montecarotto la vince il Mondolfo che azzecca la partita dell’anno, dopo aver perso entrambi gli scontri nella regular/season. ma per il Marina ” NON TUTTO E’ PERDUTO” difficoltà economiche di troppe società, fusioni un po ovunque e qualche mancata iscrizione portano il Marina al ripescaggio. il 12 luglio 2011 il Marina calcio sale in 1° Categoria.