2001/2002

                                                      CAMPIONATO   2° CAT. GIR. ” C “

Presidente: Roberto Fiorenzola

Allenatore: Silvano Benedettelli ( fino al 12/ 11 / 2001) esonerato 

Allenatore: Cristiano Pesarini ( Subentrato dal 15 / 11 / 2001)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Fiorenzola non passa ma raddoppia!!! Quella che poteva sembrare una decisione scontata, diventa invece un bel banco di prova per Roberto Fiorenzola, che rimasto ” Orfano” di Giorgio Giaccani, invece di rinunciare conferma la sua disponibilità alla guida del Marina e viene rieletto all’unanimità. Fiorenzola si mette subito al lavoro, con movimenti di mercato a 360°, operando con il “Bisturi” in profondità, Molto in profondità. 13 Partenze, 9 arrivi, 10 conferme. Se da un lato fa piacere aver visto confermati tanti indigeni, Caprari, Simone Priori, Fabbretti, Lucarini, Mugianesi, Coltrinari, Scarpini e Francesco Greganti, Oltre all’intramontabile Berluti, oramai al 5° anno di casacca biancazzurra, tanto da essere considerato più degli altri: ” UNO DI NOI”!!!.e Giuseppe Tozzi,  portiere. Dolorose tra i partenti quelle di altri Casabruciatesi: Luca Simoncelli e Valeri verso i Cugini del Monte. Marco Rocchetti e Sampaolesi al Marzocca. e Michele Priori alla Cameratese. Poi il via agli acquisti. Il Nuovo Mister Fausto Benedettelli grande protagonista sulla panchina del Varano porta con se 2 pedine di fiducia; Savelli e Panichi. Poi Catalani dal Real Conero, Lemmma dall’Ankon Dorica, Cipriani e Medici dal Monsano.L’attacco tutto dai Biancoverdi Falconaresi; Zepponi e Di Caprio.Poi a preparazione iniziata arriva Tittarelli dalla Biagio Nazzaro. Dopo il naturale rodaggio per tanti nuovi con la coppa Marche, dove ci comportiamo discretamente, arriva il via in campionato pieni di speranze. Invece imbrocchiamo la prima striscia negativa, dopo dieci giornate siamo ultimi in classifica con appena 4 punti frutto di soli 4 pareggi e 6 sconfitte, tre delle quali anche pesanti( 1-3 in casa alla prima, 0-3 in casa alla 5°, poi il 4-2 a Brugnetto). Ma già dalla 9° giornata sulla panchina rivierasca è arrivato Cristiano Pesarini, che senza apportare modifiche alla squadra si accorge che non avrà speranze proprio dopo aver subito un bruttissimo 4-2 a Brugnetto. Per la 10° giornata c’è già l’arrivo di Moreno Piaggesi, che sarà un ritorno, e della mezzala Morsucci, centrocampista di ottime qualità. Poi arrivano, Bolognesi, Mencarelli dalla Vigor Senigallia, e Tolardo dall’Agugliano. Bisogna aspettare la 14° giornata , dopo ancora sconfitte e l’ultimissimo posto con soli 5 punti in classifica per vedere la tanto sospirata 1° vittoria. Catalani firma la doppietta che stende il Monte nel sentitissimo derby.Poi subito un’altro derby con la Falconarese, con reti di Zepponi e Mugianesi, Proprio uno dei nuovi pupilli di mister Pesarini da le prime soddisfazioni dopo l’inserimento di giovani locali. Pesarini infila 4 vittorie consecutive prima della sconfitta di Genga, portandosi al 5° ultimo posto con 17 punti alla diciottesima di campionato. E’ un campionato sofferto, e pieno di insidie, però Pesarini è sulla strada buona per compiere il miracolo. Poi una vittoria e quattro pareggi ci da ossigeno ma non ci porta fuori dalle beghe dei play-out. alla 24° siamo dodicesimi in piena zona play-out, dopo la sconfitta con il Monsano, arrivano altre tre vittorie, Audax Senigallia, S.Marcello, e ancora il derbissimo con il Monte. Poi alla 30° la strepitosa vittoria sulla Falconarese, che ci posiziona all’undicesimo posto con la SALVEZZA MATEMATICA. Pesarini ce l’ha fatta! miracolo compiuto anche con tanti giovani di Marina,( Mugianesi 4 goal, Lucarini 3 goal, Fabretti 2 goal) . siamo felici, ma che sudata. Ora ci attende un’estate                         ” movimentata”, le voci di una possibile fusione con il Monte sono sempre più prepotenti, e sembra che questa sia la volta buona.