1995/1996

                                                   CAMPIONATO DI 1° CAT. GIR. ” B “

 

 

Presidente: Giuliano Tonelli –                        Stefano Canonico                                                                                                                                                                                                                                                          

Allenatore: Sandro Santini fino al 25 /02 /96 ( dimesso ) 

                   Luciano Marini dal 28/02 / 96

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Dai grandi propositi, ad una mesta retrocessione! Una stagione piena di contraddizioni. La partenza dalla ” fine ” ci è venuta quasi naturale. Pensavamo che fosse impossibile fare peggio dell’anno pecedente, quando ci siamo aggrappati con i denti ad uno spareggio salvezza, che sembrava utopistico solo pensarlo vedendo la qualità decisamente elevata dell’organico. Partiti tutti i pezzi da novanta, Petrella compreso ( richiestissimo dalla promozione), Canonico( Pres. designato) e Greganti ( D.S.) cercano in tutti i modi di allestire un organico all’altezza di garantire un campionato di 1° Cat. tranquillo. Subito si definisce l’ingaggio del nuovo allenatore. Arriva Sandro Santini l’anno precedente alla guida di un Camerano spumeggiante, in testa al girone per gran parte del campionato. Suoi uomini di fiducia, Il Portiere Sisti, ed Ezio Coppi impressionante cursore di Centrocampo, e del centravanti Varoli che arriverà giusto in tempo per l’inizio del campionato. Poi 2 uomini di qualità e fantasia a gestire il centrocampo del Marina. Raimondo Melone dal Montemarciano, e Marco Caselunghe, genio e sregolatezza, dal Piano S.Lazzaro. Intorno a questi due fantasisti, una quadrilatero di cursori a “tutto polmone” formato da Andrea Catani, Ezio Coppi,Daniele Caprari e Giovanni brunetti. In difesa davanti a Sisti le colonne di sempre; tutti Casabruciatesi, Marco Rocchetti, Loris Bacchiocco, Enrico Petracci, e il Montemarcianese Roberto Greganti. In attacco nonostante siamo pieni di fiducia, ci accorgeremo strada facendo di essere poveri in organico, e con qualcuno poco inserito. Papponcini, Varoli, Carletti Fabio, Priori Michele( il Cobra) a fine campionato sotto accusa proprio il reparto avanzato. Sarà un campionato “TORMENTATISSIMO” tante cose non andranno per il verso giusto, molta sfortuna. Il cambio di allenatore a Febbraio non porta i frutti sperati, nonostante nella partita di esordio di Marini ( sostituto di Santini), il Marina espugna Tavernelle ( pu) allora in corsa per la vittoria finale con una partita esaltante, e rete partita di un “Mostruoso” Ezio Coppi. Purtroppo il Marina non si è più ripetuto su quei livelli, e alla fine retrocede mestamente proprio con l’ultima posizione in classifica ( evento che non si ripeterà più nel resto della storia della squadra Casbruciatese). Ci aspetterà un una stagione estiva particolarmente ” impegnata”!!!!!!