1992/1993

                                                CAMPIONATO 1° CAT. GIR. ” B “

Presidente: Fabrizio Ortolani

Allenatore: Fabio Amadei ( dimesso il 31/10/92). Dal 04/11/92 Claudio Innocentin( esonerato perche’ impossibilitato a dirigere dalla Panchina). dal 10/01/ 93 Cesare Piersantelli ( Provvisorio) dal 27/01/ 93 Ettore Canonici

 

Un’estate “calda” fa da preludio ai tanti cambiamenti sopportati in questa stagione. Claudio Garbini Presidente del Marina Calcio, chiede e organizza un incontro con il Presidente della  S.S. Montemarciano, ed il Sindaco Sig. Paolo Raffaelli. Per Garbini sono maturi i tempi per la tanto discussa fusione tra le due società. Ma se sono maturi i tempi ci accorgiamo che non sono maturi gli uomini. La lunghissima trattativa protrattasi fino a notte fonda non da esiti positivi, ne speranze. Troppe avversità e troppi contrari; Il campanile la spunta ancora una volta!!!! Di fronte a questo esito Garbini deluso, molla “l’osso”, le dimissioni riportano come motivo l’icompatibilità con i suoi orari di lavoro, e con l’era Garbini finisce anche l’avvento della ditta Annibaldi come Sponsor. Tutti spiazzati da questo imprevisto evento ci si impiega qualche giorno per ricostruire il ” filo conduttore”. Franco Barigelletti ” anema e core” del Marina, riesce tuttavia a organizzare una assemblea tra tutti i soci, e dopo una riunione fiume spunta il nome di Fabrizio Ortolani. Una sorpresissima! Ortolani da qualche hanno svolge la sua attività di commerciante a Marina, è conosciuto da pochi, e ancor meno sono quelli che sanno delle sue esperienze nel mondo del calcio. Poi arriva la notizia che in un certo senso “giustifica” le dimissioni di Garbini. Arriva una verifica fiscale della Guardia di Finanza, per presunte irregolarità nell’organizzazione della Sagra del Pesce. Fabrizio Ortolani è l’unico che si è reso disponibile ad affrontare il problema diventando così il 7° Presidente del Marina Calcio. Ultimate le ” beghe” societarie Franco Barigelletti si tuffa sul mercato…..C’è tutto da fare, Sponsor, allenatore, squadra!!!! Un’altra grande sorpresa riguarda l’allenatore, in periodo di così forti cambiamenti il Marina sostituisce Canonici e a sostituirlo arriva nientemeno che Fabio Amadei, L’anno precedente in promozione con la Castelfrettese. Poi la squadra, Barigelletti anche qui attua una vera e propria rivoluzione. Arrivano in tempi strettissimi; Alessandro Romagnoli come vice di Giaccaglia, Giuseppe Pigliapoco al centro della difesa, Giuseppe Romagnoli a Centrocampo, Massimiliano Nicolini esterno sinistro. Poi premiati alcuni ragazzi dell’Under 18; Damiani, Scarpantonio( oramai una sicurezza), Fabio Carletti, Sbardellati e Luca Gambella, che abbandonerà abbastanza presto per problemi fisici.Ad Inizio campionato il botto; Fiorenzo Favi, dopo 9 anni ininterrotti di Promozione, con catarve di goal segnati in tutte le salse, come è arrivato a Marina non lo si è mai saputo del tutto, l’unica cosa che sapevamo era che mezza regione gli stava dietro pronti ad ingaggiarlo…………….. Partiamo; ma sarà un campionato tribolatissimo, viaggiamo sempre nelle zone basse della classifica, ed incassiamo anche sconfitte pesanti, tantè che alla 6° giornata Amadei getta la spugna. Il Marina ingaggia Claudio Innocentin, conosciutissimo ex giocatore per aver militato nell’Anconitana con tanti anni di serie ” C “. Da Innocentin ci si aspettava quella sferzata che facesse cambiare atteggiamento della squadra, invece, con metodi da Professionista Il neo Mister alla fine si giocherà lo spogliatoio e il Marina peggiora la sua situazione. Alla 17° giornata altro cambio; Il Marina Calcio Promuove dalle giovanili Cesare Piersantelli, L’allenatore buono per tutte le stagioni, che fedele al suo Marina si prende la briga di compiere il Miracolo. Il Marina si salva, ma quanta fatica, alla 30° giornata e con l’imperativo di vincere ad ogni costo altrimenti si retrocede. Enea Vissani segnando l’unico goal dell’incontro ci permette di fare una piccola festa in sede…..DA DOMANI SI RICOMINCIA!!!!