1991/1992

                                                   CAMPIONATO 1° CAT. GIR. ” B “



Presidente: Claudio Garbini

Allenatore: Ettore Canonici

 

Le paure, le tensioni, i fremiti di questa nuova avventura all’esordio in 1° Cat. vengono sostituiti dall’euforia, soddisfazione, e magari 1 po di rammarico per come è andata la fine del campionato per i risultati raggiunti. Il Marina Calcio, centra tutti gli obbiettivi, compresi quelli del settore giovanile che ha spopolato in provincia. 6° posto finale la prima squadra, con 32 punti realizzati, e il 2° posto nella coppa avvenire ( in questi anni era la coppa che poi è stata sostituita dalla coppa Marche). 2° Posto per la squadra degli allievi provinciali, 1° Posto e titolo provinciale per L’Under 18 ( Poi sostituita negli anni a seguire dalla Juniores). Non c’è che dire UNA GRANDISSIMA STAGIONE!!!!                                   Il Marina, all’esordio in 1° Cat. sarà la squadra sorpresa del girone. Campagna acquisti morigerata, niente grandi nomi ( Come nella volonta del Pres. Garbini), ma tanta determinazione, concretezza e umilta, in un mix di “vecchi” d’esperienza e giovani debuttanti. Il Marina parte male, facendosi “bruciare” in casa all’avvio dall’Aurora Latini Jesi. Poi la squadra si riprende e nei primi due mesi la griglia delle “elette” e sempre li, ad un passo. Poi un Novembre incredibilmente ” nero” (in cinque incontri incameriamo 1 solo punto), ci riporta alla realta, vittime di un tracollo in classifica che assume i contorni dell’incubo. La svolta proprio nell’ultima giornata del vecchio anno. A Brugnetto ci giochiamo ” l’ultimo” posto in classifica, 1 solo punto ci separa dalla coda. I ragazzi magistralmente guidati da Canonici, espugnano Brugnetto ( 1-2), con una grande prestazione e ancor più grandissimo risultato. La fiducia investe la squadra che dalla partita successiva in poi imbrocca una striscia di 6 risultati utili consecutivi ( 4 vittorie e 2 pareggi)tanto da riportarla a centroclassifica. Dopo la battuta d’arresto di Barbara, arriva il colpo ad ” effetto”: Al Di Gregorio in un sabato pomeriggio storico, i Ragazzacci Casabruciatesi, con una prova tutta grinta e umiltà, inchiodano la regina del girone Fossombrone, fino allora imbattuta, con un pesantissimo 3-1 che non dice tutta la differenza mostrata in campo. L’euforia ci spinge anche a superare due turni di coppa e ci prepariamo al gran finale di Montecosaro Scalo, dove giochiamo la finalissima contro la “Truentina Castel di Lama ” di Ascoli Piceno. Perdiamo al 94′ per un goal rocambolesco( un quasi autogoal). Fa niente, tanto rammarico, ma felici anche così! Poi l’ultima parte della stagione in campionato, la coppa non lascia nessun segno; ultime 3 giornate di campionato e 3 vittorie,con 6 punti nel carniere, che ci lancia al 6° posto finale con 32 punti. ESALTANTE MARINA! Poi arriva il 2° posto degli allievi ed infine la grande vittoria dell’Under 18. Una stagione da  Incorniciare, e tanti complimenti x gli addetti ai lavori. Quest’anno nessun errore.