1990/1991

                           CAMPIONATO 2° CAT. GIR. ” C “

Presidente: Claudio Garbini

Allenatore:  Ettore Canonici

         

   ” UN GRANDE MARINA PER UNA STAGIONE ESALTANTE!!!!!”

 

A Sx: Così il Marina all’inizio del Campionato                A Dx: Così alla fine: SIAMO PROMOSSI IN 1° CATEG.

 

Questo è il riassunto di una stagione da leggere tutto d’un fiato. Centrati i programmi iniziali, supportati da un andamento in campionato da definire ” esaltante”, e centrato l’esito finale. 18 Maggio 1991, Ore 16:00; Puntualissimo come il cronometro che ha al polso, Il Sig. Pistonese di San Benedetto del Tronto, arbitro designato a dirigere uno spareggio che la storia del Marina Calcio ricorderà per sempre, entra nello stupendo manto erboso del Comunale di Senigallia, per sancire la vincitrice di uno spareggio spietato e crudele, tra Marina e Castelleonese. La vincitrice salirà direttamente in 1° Cat. la perdente dovrà affontare ancora altre partite per giocarsi la roulette dei recuperi. Nettamente differenti le due squadre: Un team perfettamente sincronizzato, per un gioco corale a tutto campo i Suasani, una squadra pericolosissima per i suoi splendidi solisti il Marina, pronostico “inesistente”! La partita svela fin da subito la sua trama, Castelleone che conduce il gioco, forte di un gioco d’assieme incontrollabile, Marina attentissima in difesa, e spietata sulle ripartenze veloci con le volate degli esterni. Sarà stato un presentimento, oppure che sia sempre e comunque la classe a stabilire il divario, stà di fatto che la partita viene decisa a favore del Marina proprio dai suoi incredibili solisti! La Castelleonese gioca meglio e domina, Ma Pennazzi para tutto quello che c’è da parare, poi Mauro Cerquiglini per il 1° vantaggio, inventa un goal da cineteca calcistica, tanto è perfetto nella coordinazione ed esecuzione del tiro che fa secco il portiere Suasano. Dopo aver subito il ” logico” e meritato pareggio, ci si avvicina al 90′ “annusando ” già i supplementari ed eventuali rigori, quando Igor Giorgini( Proprio lui; LO ZAR allora giovanissimo) inventa una penetrazione schok per i Suasani, portandosi a tu per tu con il portiere avversario, viene steso senza mezzi termini, e per l’arbitro è facile interpretare l’ovvio rigore. Tocca a Bernardino( Bebo) Ciatti, Il Vecchio Capitano, con oltre 300 partite in maglia Biancazzurra, aveva comunicato e deciso per chiudere qui la sua mai imitata carriera. L’esperienza è al Top, la freddezza è letale, La classe è unica. Al 90′ di gioco di quel 18 Maggio Bebo Ciatti spara un Bazooka all’incrocio della porta avversaria: E’ DELIRIO! sugli spalti, in campo, tra i dirigenti…….

A sx: Lo strepitoso goal di Mauro Cerquiglini x il vantaggio,  1 – 0

A dx: Il Rigore Vittoria di ” Bebo ” Ciatti, 2 – 1  e promozione!

 

A supporto della spedizione del Marina in quel di Senigallia, la giornata  fu “fatale ” anche per i supporter Biancazzurri, che per l’occasione diedero i Natali al  ” 1° GRUPPO ULTRAS DEI BIANCAZZURRI ” chiamato semplicemente : I RAGAZZI!!!

 LA NASCITA DEGLI ULTRA’S A MARINA

 

Tutta qui ( si fa per dire!!!!)” la vita ” di questa stagione. Tutto il resto lo lasciamo ai ricordi, la campagna acquisti, i rinforzi di dicembre, gli infortuni, il Presidente i dirigenti, C’ SOLO UNA INCREDIBILE festa ed una promozione da ricordare…..X SEMPRE!!!