1979/1980

                                                                                      CAMPIONATO I°  CAT. GIR. ” B “

 

Presidente:     Antonio Scarpini

Allenatore:     Dino Berluti ( fino al 15/10/79  esonerato)

                       Antonino Donati ( Subentrato)

 

In piedi da sx: Barigelletti D.S, Bartolini, Cesaretti, Ferretti, Menotti, Ascani, Duranti, Mancini D., Polenti, Rimini, Dino Berluti All.

Seduti da sx: Calcina, Di Mattia, Rossetti F., Baldini, Mazzoni, Donati, Orlandini, Nicolini Mass., Damiani Dirig.

 

Corrado Accoroni, l’utoritario Mister Falconarese, lascia! dopo 2 annate particolarmente intense e impegnative, sopratutto la prima dove la ricerca di una salvezza, che ancorchè meritata, è arrivata soltanto alla penultima giornata, con sperpero di energie e stress emotivo molto intenso.Il Presidente Scarpini prende atto, seppur a malincuore, convoca i suoi collaboratori diretti, e dall'”URNA” esce fuori il nome di Dino Berluti. Giocatore con una lunghissima militanza nella Falconarese, ed ex Marina dove chiuse la sua carriera calcistica. Berluti si mette subito al lavoro, c’è da sostituire praticamente tutto il reparto avanzato, che per un insieme di circostanze non è stato possibile confermare. Berluti chiede un primo sacrificio alla società; la conferma di Marco Baldini! Baldini è cresciuto nel vivaio locale, ha appena 18 anni, ma già ha assunto il ruolo di leader per meriti acquisiti sul campo. Nella stagione precedente è stato 1 furia imprendibile, facendo strabuzzare gli occhi a tanti osservatori che di volta in volta venivano a Marina x vederlo. Centrocampista sette/polmoni, 2 ottimi piedi, e visione di gioco senza pari, ma il suo pezzo forte era il ritmo e la tenuta. Il Marina in estate è stata subissata di richieste e di offerte da ogni dove, Scarpini per un certo periodo si faceva negare anche al telefono perchè impossibilitato a trattare con tutti, anche perchè il neo mister aveva messo come unica clausola alla sua accettazione. Proprio la conferma di Marco Baldini, almeno 1 altro anno. Confermato Baldini, Berluti riesce a portare a Marina il centravanti della Juniores  Falconarese, Tale Maurizio Duranti, un coraggioso ariete dai piedi sublimi, che si rivelerà poi in 2 anni un acquisto fantastico. Con Duranti prosegue la “moda” dei grandi Centravanti a Marina. Dal Montemarciano con grande sorpresa di tutti ( tifosi del Marina e del Monte) arriva Stefano Calcina, ala destra dalla velocità esaltante e dai piedi molto buoni ( 5 goal nella 1° stagione e 3 nella 2°), Poi il ritorno dalla primavera dell’ancona di Doriano Mancini, centravanti dal fisico incredibile. In porta dalla Maggini arriva Manuel Bartolini che va a sostituire Palpacelli arrivato alla conclusione della carriera. Concludiamo al 9° posto un ottimo campionato, “rovinato ” nelle ultime sei partite con 4 sconfitte, arrivate più per demeriti di concentrazione che per una effettiva superiorità degli avversari.In questa stagione si registra il 1° allenatore “silurato” dalla societa, anche se le cronache del tempo fecero nascere un monte di polemiche sulle modalità dell’esonero. Il 15 Ottobre Berluti venne esonerato, sostituito da Antonino Donati che divenne Allenatore giocatore.

 

                                STATISTICHE DELLA STAGIONE

 

Partite giocate                 30

Punti realizzati                32

Posizione raggiunta         9° posto

Goal fatti                         34

Goal subiti                      32