1976/1977

                                                                                      CAMPIONATO  2°CAT. GIR. ” E “

 

Presidente:     Antonio Scarpini

Allenatore:     Dino Berluti fino al 25/08/76 ( esonerato)

                       Sergio Fusco (Subentrato dal 01/09/76)

In piedi da sx: Fusco All., Cardinali, Menotti, Ascani, Barucca A., Barucca R., Di Gregorio                                                                                                                                 

Accosciati da sx: Santarelli, Canonico, Rossetti F., Di Lorenzo, Baldini, Moretti

 

 

La sintesi di questa stagione la iniziamo dalla “fine”! si; un finale di campionato travolgente ci fa chiudere la contesa al 2° posto. Il punteggio più alto in assoluto nella pur breve storia del Marina pone la squadra e società in una posizione di giustificata attesa….attesa di 1 ripescaggio che a questo punto potrebbe starci tutto. I 47 punti realizzati e un + 2 in media inglese non sono stati sufficienti a ottenere la prima piazza e la conseguente promozione in 1° cat. Una “magra” consolazione è quella di pensare che la squadra del Loreto x surclassare il Marina è stata costretta a stracciare ogni record tra i gironi di 2° cat. per aggiudicarsi la MERITATA 1° Cat. Il Marina chiude con 3 sole sconfitte, 2 delle quali proprio contro la superba squadra Loretana.58 goal all’attivo e solo 18 subiti, danno una idea di che razza di squadrone fosse il Marina in questa annata. Dopo che x tutta l’estate 76 si è parlato di un probabile aumento dei gironi di 1° cat. il Presidentissimo Tonino Scarpini, scatena 1 campagna acquisti senza precedenti,tanto che al via del campionato gli esperti del settore hanno piazzato il Marina come la squadra da battere.Dalla Promozione del “Monte” arriva il portiere Luigi di Gregorio, giovanissimo portiere dalle qualità eccelse, prestato gratis, Walterì Vignoli( gran capo Montemarcianese) chiede solo che il portiere giochi da titolare per fare le ossa. Fabio di Lorenzo, dalla Falconarese, roccioso ed esperto marcatore dx chiude la falla in difesa, Dal Sirolo prendiamo il “Libero”( allora era prevista questa figura) Baleani, un grande mestierante, arrivato a “protezione” dei due giovanissimi difensori locali; Vinicio Cardinali e Maurilio Ascani.A centrocampo Il Monte ci gira il “Genio” fatto calcio: Remo di Gregorio, fratello maggiore di luigi. Remo è il classico giocatore fatto x far ammattire gli avversari. Dotato di classe raffinatissima con un mix di dribbling schokkanti e tiro assassino, 1 solo ” grande neo!!!” è insofferente alle provocazioni! alla fine 16 presenze e 6 goal( grande contributo comunque) Dalla Falconarese preleviamo un interno di grande qualità; Emanuele Masuzzo. In attacco purtroppo perdiamo Magnante. Il Camerano salito in promozione, non se la sente di rinunciare ad 1 bomber che nei 2 anni a Marina in 56 presenze ha realizzato la bellezza di 46 goal: Terrificante! Finisce quì la storia di Magnante a Marina. Frattanto Roberto Barucca finito il servizio militare ritrova il suo posto al centro dell’attacco, tenuto “caldo” da Magnante.A fine campionato Barucca realizzerà 23 goal( mica male come sostituto di Magnante. confermati tutti gli altri la squadra verrà affidata a Sergio Fusco,il quale tiene fede ai pronostici dei più e piloterà magistralmente questo grande Marina al 2° POSTO FINALE.

       STATISTICHE DELLA STAGIONE

 

Partite Giocate               30

Punti realizzati               48

Posizione Rag.                 2° Posto

Goal Fatti                       58

Goal Subiti                     18